Una serie tv al giorno (su Netflix), toglie il medico di torno?

Ho questo credo da diversi anni ormai e non mi ha mai deluso, anzi continuo ad essere una super fan e consiglio agli amici questo metodo sempre!

Scherzi a parte, credo che nella vita ognuno di noi abbia delle serie tv del cuore, che ci portiamo dentro perchè sono parte integrante di noi (tipo io rispondo un sacco di volte con le battute di Friends, we are on a break è la mia frase preferita al mondo).

Insomma le guardiamo e riguardiamo in continuazione, la domenica pomeriggio quando non si sa cosa fare, in un momento un po’ difficile da gestire, per farle scoprire a qualche amico che non ha mai visto che ne so Black Mirror (ma siamo pazzi).

Ecco per voi svelate le mie serie tv preferite, da poter guardare su Netflix!

Friends

Si lo so, può sembrare scontato! Ma conosco gente che non ha mai e ripeto mai visto una puntata di Friends. Ora dipende da quanto vogliamo essere amici (ahah) ma per favore dategli una possibilità.

Io lo riguardo in continuazione, mi fa sempre molto ridere e sono passati piu di 25 anni.

Potrei scriverci un saggio, ci sono tante cose che al giorno d’oggi stonano, dei temi che sono cambiati, cos√¨ come siamo cambiati noi. Ma resta sempre un must.

Nessuno di noi potrebbe permettersi la vita dei protagonisti che vivono in una delle zone pi√Ļ belle di New York e che in un giorno riescono a fare duemila attivit√†: lo capisco, pu√≤ sembrare surreale, ma quello che conta poi alla fine non √® il valore dell’amicizia? (unito alle risate)

Direi di si.

(Tra l’altro sai che a Los Angeles √® possibile visitare il set? Te lo racconto qui)

Breaking Bad

In che senso non avete mai viso Breaking Bad?

Perch√® credo sia una delle serie tv pi√Ļ belle della storia. So che il genere non √® per tutti ma succeder√†, e lo affermo con sicurezza, che vi innamorerete dei personaggi principali.

Anche se vanno contro i vostri principi, anche se non assomigliano a niente e nessuno che fa parte della vostra vita.

Ovviamente dopo questa passate a Better Call Saul (il prequel)

Once upon a time

Forse non dovevo metterlo sotto Breaking Bad ma questa è una serie che mi è rimasta nel cuore tanto tempo fa.

Siamo nel mondo delle fiabe, solo che al posto del vissero tutti felici e contenti, ci sono maledizioni lanciate, streghe cattive, biancaneve e cappuccetto rosso….ai giorni nostri, sulla terra, per essere precisi nel Maine, a Storybrook.

A me è piaciuto un sacco, quando ho voglia di fiabe (diverse) ripasso da quelle parti!

(Tra l’altro Storybrooke esiste davvero (solo che si chiama Stevenson,ed √® possibile visitarla!)

Girlboss

1 sola stagione per un totale di 13 puntante, se siete come me in due giorni potreste finirla.

√Č stata cancellata poco dopo l’uscita ufficiale ma a me non √® affatto dispiaciuta. Un po’ surreale alle volte, ma resto convinta che le serie tv servano anche a questo: bella la realt√† delle cose ma se posso vedere dell’altro perch√® no.

Se sei una ragazza con un sogno nel cassetto questa serie fa al caso tuo! Tra l’altro √® ispirato alla vera storia di Sophia Amoruso (la fondatrice di NastyGal)

Grace and Frankie

Sto già ridendo! Grazie Netflix.

Amo questa serie tv, anche se parla di due signore che fanno una vita completamente diversa dalla mia.

Credo che il segreto stia proprio in questo, farti restare attaccata allo schermo nonostante tutto. Ah, pop corn alla mano e morirete dalle risate, fin dal trailer.

Quando lo avete finito mi dite chi siete voi? Grace o Frankie?

(ps: sempre su questo genere c’√® anche un’altra STUPENDA serie tv che si chiama Il Metodo Kominsky)

Mad Men

Stiamo parlando di una serie CAPOLAVORO.

Vista e rivista eppure non stanca mai. Siamo nella New York degli anni ’60, dove eleganti pubblicitari (chiamati Mad Men appunto) si recano ogni giorno a Manhattan, per vivere la loro vita fatta di lavoro, donne, alcool e sigarette, per tornare la sera a casa da mogli e figli.

Detto così può sembrare banale, ma dalla prima puntata vi innamorerete.

In Mad Men c’√® tutto: il marketing spiegato facile, la solitudine di chi in apparenza ha una vita perfetta, la famiglia, e ti fa vedere come tanti temi di 60 anni fa siano ancora (purtroppo) attuali oggi, sopratutto sul tema femminile, il ruolo della donna nella societ√†.

Costumi e grading poi fanno impazzire.

Orange is the New Black

A chi dice che si tratta di una serie femminista non posso fare altro che rispondere: si, è vero, ma serve tantissimo anche a chi non lo è.

O a chi si fa domande. O a chi vuole capire alcune dinamiche americane che non sono poi cos’ distanti dalla realt√†.

E che in questa serie c’√® tutto, anche se le protagoniste si trovano in prigione e la storia si svolge tra quelle 4 mura.

Adorata fin dalla prima stagione, volevo urlare quando si parlava di cancellarla! Menomale che c’√® mamma Neflix!

Skins

Skins ha segnato la mia adolescenza, lo guardavo su Mtv se non erro, di sera quando mia mamma non poteva saperlo.

Super British, tocca temi forti che riguardano l’adolescenza, mi verrebbe quasi da dire che √® il precettore della serie Sex Education (assolutamente da guardare).

Ogni tanto mi trovo a guardare degli spezzoni, o anche tutta la prima stagione, la pi√Ļ bella in assoluto.

Una mamma per amica

Io e una mamma per amica abbiamo una relazione.

Nel senso che non riesco a fare a meno di riguardarlo sempre, con una media di ogni 2 mesi sento il bisogno di vedere degli spezzoni.

Ogni tanto mi serve Lorelai con le sue battute, delle sere voglio vedere un giovane Milo Ventimiglia (ad oggi in This is Us) nei panni di Jess, delle sere vorrei solo tornare adolescente, sul divano, con la mia amica a guardare Gilmore Girls.

Credo sia un pò la mia cotta adolescenziale a parlare, anche se so che di questa serie si potrebbe parlare fino a domani mattina, per smontarla puntanta per puntata, ha comunque un posto speciale nel mio cuore.

Sherlock

In questa lista Sherlock, la serie con Benedict Cumberbatch, non poteva mancare!

Forse l’ho gi√† detto che ho un problema con Shelock Holmes fin da quando ero bambina, ho letto qualsiasi libro e visto ogni serie, film a lui dedicato.

Questa serie la amo per due motivi: Sherlock e Watson sono interpretati da due attori bravissimi e la differenza nella storia sta nell’ambientazione.

Tutto avviene ai giorni nostri, un Holmes moderno sull’ombra di quella che √® per√≤ la sua storia.

Adorato, divorato, riguardato mille volte!